DESTINATION WEDDING: TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE - Wedding Planner Roma

DESTINATION WEDDING: TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE

Destination Wedding, ovvero matrimonio all’estero, o in località lontane da casa; non solo per gli sposi ma anche per gli ospiti. Mi capita di organizzare molti Destination Wedding in Italia, sono spesso stranieri che scelgono Roma o altre splendide località Italiane perchè desiderano un matrimonio in un luogo ricco di storia, arte, bellezza. Gli sposi stranieri in Italia solitamente scelgono tra due tipi di location: le dimore storiche e le location bucoliche. Tra le dimore storiche troviamo castelli, residenze di campagne e ville antiche di qualsiasi epoca. Chi opta per questo tipo di location ha solitamente a disposizione budget più elevati che gli possono garantire un matrimonio davvero da favola. Questi ambienti presentano anche il fondamentale vantaggio di mettere a disposizione una pluralità di ambienti in cui ambientare le diverse fasi dei festeggiamenti: il giardino per gli aperitivi, una sala per il banchetto vero e proprio una per il party finale e così via…

 

Dall’altra parte troviamo i contesti più bucolici in cui rientrano agriturismi e casali perfettamente restaurati ed adibiti a prestigiosi resort. Questa soluzione è quella ideale per gli sposi che desiderano un matrimonio bucolico ed informale, dove magari gli inviati siano liberi di passeggiare scalzi in un bel giardino.

Il tempo sarà chiaramente un elemento importantissimo da prendere in considerazione.Vivere a centinaia o migliaia di kilometri di distanza non permette molti incontri e sopralluoghi con la presenza degli sposi, quindi i pochi giorni a disposizione andranno programmati molto sapientemente, e sfruttati al meglio; qui l’efficienza e le doti organizzative della wedding planner devono uscire allo scoperto senza esitazioni.

Nell’ambito dell’organizzazione di un destination wedding uno degli aspetti più spinosi riguarda il pernottamento degli invitati. Pensate infatti all’oggettiva difficoltà nel far arrivare in Italia e far alloggiare un grande numero di ospiti. Spesso gli sposi stranieri per questa ragione preferiscono portare con se un numero limitato di invitati, al fine di ridurre al minimo le difficoltà logistiche, preferendo inoltre scegliere una location per i festeggiamenti che metta anche a disposizione alcune camere per il pernottamento degli ospiti. A volte anche i fornitori arrivano dall’estero; parlo di fotografi, videomakers o musicisti, che vanno supportati e coordinati per contribuire al successo dell’evento , e ovviamente non è esattamente come averli in città tutti i giorni. Al contempo, i fornitori Italiani vanno scelti e suggeriti con grande cura agli sposi stranieri, perchè riporranno tutta la loro fiducia nella consulenza della wedding planner.

No Comments

Post A Comment